Wishlist bimestrale | Books

14:33

                                    

Buonasera a tutti voi, cari lettori!
Dal momento che oggi non sono riuscita a terminare una delle mie letture in corso ( Il piccolo principe) per supporto morale ad amici tristi, mi accingo a stilare una piccola lista (sì, andiamo...è davvero piccola) sui libri che bramo da mesi e mesi. So che è un post davvero scontato e privo di senso ma magari riuscirò ad ottenere qualche parere da voi, magari indirizzandomi su altri titoli e magari allungando la mia wishlist :D 
Il primo titolo che vi cito è un classico intramontabile che, ahimè, non ho letto e me ne vergogno (non sarà purtroppo la mia unica vergogna): sto parlando di Delitto e Castigo di Fedor Dostoevskij. Da poco mi sono avvicinata allo scrittore russo grazie al suo capolavoro Le notti bianche di cui vi lascio la recensione qui e so che non sono pochi i capolavori che devo assolutamente leggere. Confesso che sono stata sempre un po' titubante sulla letteratura russa senza un particolare motivo, ma evidentemente mi sbagliavo.
Un altro must che devo assolutamente avere sul mio comodino è  Suite Francese, conosciuto grazie alla fantastica recensione fatta da una booktuber che adoro e ammiro, Nadia o meglio la lettrice solitaria . L'interesse verso questo romanzo è dato maggiormente dalla storia che ha alle sue spalle e dalle difficoltà vissute in prima persona dall'autrice che per il racconto in sé: l'opera infatti non fu mai terminata a causa della morte della scrittrice durante la deportazione degli ebrei.
Cambiando totalmente genere, sono sempre stata incuriosita dall'opera dello scrittore spagnolo Alberto Torres Blandina, Il club dei desideri impossibili. Sarà che ho una passione sfrenata per gli aeroporti e per i viaggi in sé, sarà che sono una persona molto curiosa, affascinata dagli atteggiamenti spontanei delle persone in alcuni contesti (durante le partenze in primis),  ma bramo questo libro da molto tempo. Blandina riesce a racchiudere tra le pagine i racconti di vari personaggi che un umile addetto alle pulizie riesce a captare prima delle loro partenze.
Lettura svelta e leggera sarà quella del (non) scrittore Nicolas Barreau, La ricetta del vero amore. Da quando lessi Gli ingredienti segreti dell'amore mi sono ripromessa di leggere altre opere che, seppur lievi, provocano a volte piacere.
Una delle ultime opere arrivate direttamente from U.S.A. è la storia di due personaggi, Hugo e Rose per l'appunto,e del loro intreccio fra sogno e realtà che ha suscitato una forte curiosità in me.
Torniamo in Italia, torniamo coi piedi per terra e torniamo ad essere seri. Francesco Piccolo ha suscitato la mia attenzione grazie al suo libro intitolato  Momenti di trascurabile infelicità. Ora vi domanderete " Se hai finito di citare libri romantici e particolari, perché mai non leggi Momenti di trascurabile felicità?" Beh, essendo a conoscenza delle due opere ho scelto di leggere prima la parte infelice, condizione personale attuale e dunque capace di farmi apprezzare meglio entrambi i libri  per poi leggere  (forse, chissà) ed apprezzare l'altro libro.
Dopo aver letto Momenti di trascurabile felicità, toccherà anche a L'attimo in cui siamo felici. Millefoglie infatti racconta come un ragazzo, a seguito della morte del padre, decida di intervistare una serie di persone riguardo il tema della felicità.
Concludo la mia wishlist con un libro che si distacca completamente dai precedenti. Ho scelto I miti greci per la mia forte passione per la storia della Grecia ( e anche egizia) antica, rispolverando tutto quello che si studiava tra i banchi di scuola.
Voi avete qualche libro in particolare che desiderate leggere?
A presto!





      


You Might Also Like

4 commenti

  1. Il piccolo principe lo state leggendo tutte ultimamente. Be' fate bene è un libro da tenere sempre a portata di mano.
    Tra il libri dei tuoi desideri ho in libreria "Hugo e Rose" che ancora non ho letto.
    Di Francesco Piccolo ho letto "Momenti di trascurabile felicità" ma non mi è piaciuto, mi è parsa una mero elenco di cose. Sarebbe stato bello se fosse raccontato come un romanzo, ma così risulta tremendamente noioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sono stata l'unica bambina sulla faccia dell terra a non aver mai letto il piccolo principe e considerando che ora uscirà anche nelle sale cinematografiche necessito di leggerlo prima di vedere il film! Avevo sbirciato in libreria il libro di Piccolo e non posso che darti ragione ma la curiosità rimane la stessa : )

      Elimina
    2. Forse sono stata l'unica bambina sulla faccia dell terra a non aver mai letto il piccolo principe e considerando che ora uscirà anche nelle sale cinematografiche necessito di leggerlo prima di vedere il film! Avevo sbirciato in libreria il libro di Piccolo e non posso che darti ragione ma la curiosità rimane la stessa : )

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Popular Posts

Instagram

Instagram

Flickr Images